Joseph Capriati rivela: “Perdono mio padre per avermi accoltellato e prego per lui”

Joseph Capriati ha perdonato suo padre per averlo accoltellato e prega per lui. Il famoso dj di fama mondiale ha scritto un post sui social dal suo letto nel reparto Chirurgia dei grandi traumi dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano dove è ricoverato da diversi giorni.

L’artista campano è stato in prognosi riservata, in condizioni molto critiche, e ha subito una delicata operazione ad un polmone, perforato dalla coltellata inferta dal genitore al culmine di una lite futile scoppiata in casa.

ATTUALITÀ
Joseph Capriati: “Perdono mio padre per avermi accoltellato e prego per lui”. Critiche ma stabili le condizioni del dj
Joseph Capriati: “Perdono mio padre per avermi accoltellato e prego per lui”. Critiche ma stabili le condizioni del dj
Capriati scrive dal suo letto nel reparto Chirurgia dei grandi traumi dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano dove è ricoverato da quattro giorni: è stato in prognosi riservata, in condizioni molto critiche, e ha subito una delicata operazione ad un polmone, perforato dalla coltellata inferta dal genitore

di F. Q. | 14 GENNAIO 2021

“Perdono mio padre per il folle gesto e prego tanto per lui”. Sono queste le prime parole di Joseph Capriati, il 33enne dj di fama mondiale dopo esser stato accoltellato dal padre, ora ai domiciliari per tentato omicidio, venerdì scorso durante una lite in casa, a Caserta. Capriati scrive dal suo letto nel reparto Chirurgia dei grandi traumi dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano dove è ricoverato da quattro giorni: è stato in prognosi riservata, in condizioni molto critiche, e ha subito una delicata operazione ad un polmone, perforato dalla coltellata inferta dal genitore. È in programma la tac al torace di controllo. In seguito ai nuovi esami potrebbe essere sciolta la prognosi che, per il momento, resta ancora riservata.

“Sono vivo – ha esultato – e grazie a Dio posso raccontarlo. Fino a stamattina non avevo nemmeno la forza di parlare, ma dicono i medici che il peggio è passato ormai. Chiedo solo una cosa se è possibile: un po’ di rispetto nei confronti di mio padre e della mia famiglia, perché né io, né nessuno di voi ha il potere e il dovere di giudicare ciò che è accaduto. I drammi familiari sono all’ordine del giorno – ha aggiunto – e soprattutto attenzione alla stampa, perché le notizie sono spesso confuse e poco veritiere”.

Capriati si è detto commosso per i tanti messaggi ricevuti: “Non sono ancora riuscito a leggerli e a rispondere, ma lo farò tra qualche giorno quando starò meglio. Ringrazio dal profondo del mio cuore tutti voi, i miei parenti, amici, conoscenti, e i tantissimi dj e promoter che mi hanno dimostrato così tanto affetto in questi giorni”.

No Newer Articles

Teresa Cherubini, la figlia di Jovanotti, rivela: “Ho avuto il cancro, tutto è iniziato con un prurito alle gambe”

Teresa Cherubini, la figlia di Jovanotti, ha rivelato in un lungo post su Instagram di aver avuto il cancro, sottolineando che tutto è iniziato con un prurito alle gambe. Ha raccontato la sua terribile battaglia con il linfoma di Hodgkin, tumore del sistema linfatico, relativamente raro ma uno dei più frequenti nella fascia di età tra i 15 e i 35 anni. Per lei sono stati mesi difficili e di cure attente e minuziose allo IEO.

“Per gli ultimi sette mesi ho tenuto un segreto – ha raccontato -, faccio fatica a raccontare una storia prima di conoscerne la fine. Il 3 luglio 2020 mi è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin, un tumore del sistema linfatico. Tutto è iniziato ad agosto del 2019 con uno prurito alle gambe. Non ci ho dato peso pensando che sarebbe andato via con il tempo, ma non è stato così. I mesi passavano e non faceva che peggiorare. A giugno 2020 si era sparso per tutto il corpo, non riuscivo a dormire più di un paio d’ore a notte, avevo la pelle piagata. Quando mi si é ingrossato un linfonodo sono il braccio ho capito che era qualcosa di più serio e questo ha portato finalmente ad una diagnosi e ad un piano di cure. In questi ultimi mesi ho fatto 6 cicli di chemioterapia – ha proseguito – seguita dai meravigliosi dottori ed infermieri dell’Istituto Europeo di Oncologia a Milano”.

Poi la decisione di radersi i capelli: “La chemio non mi ha fatto cadere i capelli del tutto, ma il 9 dicembre dopo l’ultimo trattamento ho deciso di rasarmi come segno di un nuovo inizio. Dopo mesi di ansie e paure la storia è finita, e posso raccontarla, perché da ieri, 12 gennaio 2021 sono ufficialmente guarita”.

Teresa ha ringraziato uno per uno tutte le persone che l’hanno aiutata in questo difficile percorso: “Sono stata incredibilmente fortunata ad avere una famiglia, amici e team di medici spettacolare che mi hanno seguito e aiutato durante tutti questi mesi. Vorrei tanto ringraziare le persone che allo IEO si sono prese cura di me e di chi si trova in una situazione come la mia. Sono persone spettacolari. Il prof Paolo Veronesi (professor Paolo Veronesi) che mi ha operato. Il Prof Corrado Tarella primario di oncoematologia e il suo staff, tra loro la meravigliosa Dottoressa Anna Vanazzi e suoi collaboratori. Gli infermieri e le infermiere Alice e Lucia, i radiologi, tutto il personale dell’ospedale, GRAZIE! Ed ovviamente, un grazie speciale ai miei genitori, Lorenzo e Francesca che ci sono sempre stati”.

No Newer Articles

Scialpi disperato, il suo amaro sfogo: “Sono indigente, sarei disposto a fare il cameriere”

Scialpi è davvero disperato. Il 58enne cantante, attore e personaggio televisivo italiano Shalpy vive in una situazione di estrema indigenza. In un’intervista rilasciata a Rolling Stone ha dichiarato: “Ho deciso di investire le ultime migliaia di euro che avevo nel mio nuovo brano Let It Snow. Invece di pensare a risparmiare, in questo momento di crisi, ho creduto molto nel mio progetto, come sempre. […] In questo momento mi trovo in una situazione di estrema indigenza, come il 90% della gente che fa questo mestiere”.

Giovanni Scialpi, in arte Shalpy – Foto: Facebook

Il famoso artista ha poi dichiarato: “Faccio parte di una fetta di persone che non sono calcolate né dallo Stato, né dall’immaginario collettivo. […] Un artista non può fare a meno dell’arte. Da qui la mia scelta di investire i soldi per fare qualcosa che mi gratificasse, invece che usarli per mangiare”.

Poi ha lanciato il suo grido d’aiuto: “Sarei anche disposto a fare il cameriere o qualsiasi altra cosa mi venisse proposta”.

L’ex concorrente di Pechino Express e Music Farm ha poi aggiunto: “Signorini durante una riunione del Grande Fratello Vip, mi disse, davanti a testimoni: «Giovanni, qui mi dicono tutti che sei ingestibile, per me non è così, per me sei una grande personalità, ti ho voluto fin dall’inizio e ti vorrò». Poi si è alzato ed è uscito per rispondere a una telefonata. Però alla fine il GF non l’ho fatto per questioni economiche. Penso sempre in maniera positiva e che la gente mi capisca. Dopo quella riunione l’amministrazione fece due conti su un pizzino e non potevo annuire senza sapere se un cachet era al lordo o al netto”.

No Newer Articles

Fabrizio Corona e Lia Del Grosso si sposano? Lui rivela: “Rischio di diventare cieco”

Fabrizio Corona e Lia Del Grosso si sposano? Il rumor sul presunto matrimonio dell’ex agente e personaggio tv continua a tenere banco sulla carta stampata e sul web. In precedenza l’ex marito di Nina Moric aveva sempre smentito questa indiscrezione, parlando di una farsa mediatica.

Ora l’influencer e imprenditore ha ribaltato le carte in tavola, rivelando al settimanale Tutto di esser pronto a convolare a nozze proprio con l’imprenditrice Lia Del Grosso.

“Non ha più senso temporeggiare, il 3 febbraio annunceremo la data – ha annunciato Corona – Questo è lo scoop del 2021“. Sarà davvero così? Noi prendiamo il tutto con il beneficio del dubbio.

Quarantasette anni, amministratrice di una famosa agenzia di comunicazione, lei e Corona, secondo Dagospia, si conoscono da tempo ma sono diventati più intimi quando lui è uscito dal carcere e lei lo ha aiutato.

Inoltre il papà vip di Carlos ha rivelato di avere un serio problema di salute. “Rischio di diventare cieco – ha confidato Fabrizio Corona alla rivista -, soffro di congiuntivite cronica, i miei occhi sono peggiorati perché qualcuno mi ha fatto una macumba, me l’ha detto un sensitivo”.

La macumba sarebbe una specie di pratica magica, che nel suo caso sarebbe stata realizzata con intenti nefasti e gli sarebbe stata svelata da un sensitivo.

E voi che cosa ne pensate di quest’ultima “coronata”? Le nozze ci saranno oppure no?

Redazione-iGossip

Roberto Burioni contro Le Iene: “La Procura ha sequestrato due loro servizi falsi e diffamatori”

Roberto Burioni si è scagliato contro il programma tv di Italia 1, Le Iene, in un lungo post condiviso sulla sua pagina Facebook. Il famoso e popolare virologo ha esordito così: “Nel giugno scorso Le Iene hanno trasmesso due servizi tanto falsi quanto diffamatori nei miei confronti. Mi accusavano, mentendo, del comportamento più grave per un medico e per uno scienziato: farsi guidare dal proprio interesse e non dal bene pubblico e dei pazienti nelle proprie dichiarazioni”.

Roberto Burioni – Foto: Facebook

Burioni ha poi continuato: “Non potete immaginare quanto questo mi abbia ferito, visto che io ho sempre fatto del mio meglio (anche in quei mesi terribili) per informare il pubblico nel modo più obiettivo e corretto. Sono stati momenti per me molto dolorosi, perché vivevo non solo l’infamia della diffamazione e la distruzione della mia credibilità personale, ma anche i danni che una disinformazione strumentale e gravissima avrebbe prodotto nell’opinione pubblica sui temi da me trattati momento in cui la credibilità della scienza era (ed è) fondamentale”.

Per poi concludere il post: “Le Iene hanno raccontato su di me grottesche bugie su miei inesistenti interessi nel campo di anticorpi monoclonali anti-Covid, generando nei miei confronti un clima di intenso odio pubblico. Il loro metodo è stato quello di diffamarmi prima, senza neanche ascoltare la mia versione; e poi insistere pubblicamente pretendendo un confronto (a diffamazione avvenuta), e accusandomi velatamente di essere un vigliacco e di fuggire da loro. Io ho sempre risposto che un confronto l’avremmo avuto, ma davanti a un giudice. Quel confronto è incominciato, e il giudice ha disposto il sequestro delle due puntate di quel programma nelle quali venivo diffamato. Il tempo è galantuomo e le bugie hanno le gambe corte, e questa storia l’ha dimostrato ampiamente. Ora posso tornare al mio lavoro con un animo molto più sereno”.

Sotto al suo post social la iena Antonino Monteleone ha commentato: “Scusi Professore, ma da quando un atto dovuto è diventato il prodromo di una condanna? Senza il sequestro il Giudice non può valutare la sua domanda. Ogni servizio televisivo, quando contestato davanti al Tribunale, viene sequestrato”. A rispondergli ci ha pensato l’opinionista tv, giornalista e scrittrice Selvaggia Lucarelli: “Antonino Monteleone a parte che l’improvviso garantismo del più grande giustiziere tv farebbe già ridere di per sé, dire che il sequestro è un atto DOVUTO è una bugia oltre che una grave lacuna. La procura fa le sue valutazioni e il sequestro viene predisposto se ci sono presupposti per ritenere legittimo il procedimento. Se così non fosse ogni volta che uno querela, otterrebbe il sequestro. Che poi la causa possa concludersi con un’assoluzione è ovvio, ma questo vale sempre. Studia Monteleone, specie se ti svegli una mattina e ti scopri garantista, oltre che tutto sudato”.

In un successivo post social sempre su Facebook, Burioni ha scritto: “Le Iene scrivono nel loro sito che ‘…il Tribunale di Milano ha emesso un Decreto di Sequestro Preventivo per oscurare dal sito iene.it alcuni servizi a firma di Alessandro Politi. Nel Decreto si dice che LE IENE” HANNO VEICOLATO “IL FALSO MESSAGGIO PER CUI LE OPINIONI SCIENTIFICHE DI BURIONI IN TEMA COVID19 FOSSERO ORIENTATE DA INTERESSI ECONOMICI OCCULTI’. Ripeto, lo scrivono le Iene, non lo scrivo io. Ma come mai Antonino Monteleone ha parlato di atto dovuto per tutta la mattinata?”.

Il virologo ha poi aggiunto: “Nell’articolo mi invitano di nuovo a un confronto pubblico. Mi spiace che questi signori non abbiano ancora capito che il confronto che chiedono pubblicamente si sta già svolgendo, altrettanto pubblicamente, in tribunale. E non sarò io a dovere rispondere alle loro domande, ma saranno loro a dovere provare che le loro infamanti accuse sono vere”.

Per poi concludere: “Siccome non potranno farlo, perché non sono vere, vediamo come finirà la questione. A proposito, Pomona Ricerca SRL e Fides Pharma SRL NON SONO CASE FARMACEUTICHE, come vi ho detto più volte. Per cui ai diecimila passi falsi già commessi Le Iene ne aggiungono uno ulteriore che gli costerà una querela supplementare. Complimenti per l’ennesimo autogol”.

Redazione-iGossip

Serena Rinaldi e Gabriele Paolini annunciano l’ingresso in politica

Serena Rinaldi e Gabriele Paolini hanno annunciato l’ingresso in politica. Il noto disturbatore l’ha annunciato con un cartello in tv durante un recente servizio del TG1. Il 46enne personaggio televisivo, noto per le sue apparizioni di disturbo nel corso dei collegamenti esterni in diretta televisiva, è comparso alle spalle del giornalista Mario De Pizzo del TG1, con un cartello sul quale era mostrato il suo nuovo progetto: “Gabriele Paolini entra in politica”.

Elezioni politiche o amministrative per il comune di Roma? Resta il fatto che Gabriele Paolini è poi comparso durante la Maratona Mentana e si è messo dietro al corrispondente Paolo Celata con lo stesso cartello: “Gabriele Paolini entra in politica”.

Celata ha provato ad andare avanti nel collegamento ma il direttore Enrico Mentana ha allargato le braccia: “Pensavamo di essercene liberati e invece è tornato. Paolini entra in politica, speriamo esca da qualcos’altro”.

SERENA RINALDI SI E’ RIFATTA LE LABBRA: PRIMA E DOPO

La sexy showgirl, attrice a luci rosse e ballerina di lap dance della Dive & Star Production di Federico De Vincenzo vorrebbe candidarsi come sindaca alle prossime amministrative della Capitale.

Serena Rinaldi – Foto: Facebook

La sensuale e simpatica soubrette di origini pugliesi non vede l’ora di mandare a casa la sindaca del Movimento 5 Stelle, Virginia Raggi, perché a suo dire sarebbe “indegna del suo ruolo per come tiene Roma zozza”. La giovane pugliese ha annunciato di essere “più capace della Raggi a tenere pulita Roma”.

Farsa mediatica, folclore o strategia politica? Molto presto ne sapremo qualcosa in più. Stay tuned!

Redazione-iGossip

Giulia De Lellis è ingrassata: “I miei jeans non mi vanno quasi più”

Giulia De Lellis è ingrassata. Come capita un po’ a tutti durante le feste natalizie, anche la web influencer ed ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha messo su qualche chilo. L’ha rivelato la stessa ex concorrente del Grande Fratello Vip con il sorriso sulle labbra su Instagram Story.

In realtà la fidanzata del rampollo Carlo Gussalli Beretta è ingrassata a causa di un farmaco con cui sta curando la sua acne. Qual è? La pillola anticoncezionale Diane, un contraccettivo ormonale. La pelle del viso sta migliorando, ma la medicina le ha fatto prendere qualche chilo in più.

L’esperta di tendenze ed ex fidanzata del deejay Andrea Damante, Giulia De Lellis, ha rivelato: “Ero sul letto un po’ sconvolta perché i miei pantaloni, i miei jeans sto notando che non mi vanno quasi più. Il farmaco che sto prendendo per la pelle mi sta facendo mettere su qualche chilo…”.

L’ex gieffina vip ha sottolineato: “Meglio con qualche chilo in più che con la pelle infiammata. Non solo per una questione estetica ma mi bruciava, ero infiammata e rossa, mi dava fastidio. Come sta la mia pelle? Bene ma non benissimo. Struccata ho ancora molti segni…”.

Giulia ha concluso il suo discorso con un bellissimo e meraviglioso messaggio di skin positivity: “L’acne non è una vergogna. Non dovete vergognarvi se non volete coprirla o se volete coprirla. E non dovete avere vergogna di andare al bar, io sono andata al Festival di Venezia. L’acne non deve togliervi la voglia di fare cose, di vivere”.

Bravissima! A presto con nuove news, foto e indiscrezioni su Giulia De Lellis e sugli altri personaggi famosi del jet set italiano!

Redazione-iGossip

Christian De Sica rivela la cattiveria più grande che abbia mai ricevuto

Christian De Sica ha rivelato la cattiveria più grande che abbia mai ricevuto durante una recente intervista rilasciata al quotidiano Il Messaggero. Il fatto risale a circa 20 anni fa. Durante una vacanza a Cortina nel periodo natalizio accadde un incidente. Un petardo sparato la notte di Capodanno lo ferì all’occhio destro.

Christian De Sica – Foto: Instagram

“Nel 2000, quando un petardo di Capodanno mi esplose in faccia mettendomi fuori uso l’occhio destro – ha confessato il celebre attore -, dovevo fare ‘Un americano a Roma’ al Sistina e più di un collega si precipitò da Garinei (noto impresario, ndr.) dicendo: De Sica ormai è cieco, prendo io il suo posto. Ma dopo 9 operazioni tornai in pista e lo spettacolo fu un enorme successo”.

Felicemente sposato con Silvia Verdone, da cui ha avuto due figli, Brando e Maria Rosa, De Sica ha poi sottolineato che è stato “il ricordo più brutto della mia vita. Ma grazie alla tempestività di mia moglie e Aurelio De Laurentiis, da Cortina fui portato immediatamente all’ospedale e salvato”.

A presto con nuove news e indiscrezioni sui personaggi famosi del jet set italiano e internazionale!

Redazione-iGossip

Chi è Matteo Ranieri? Biografia, lavoro e vita privata del corteggiatore di Uomini e Donne

Chi è Matteo Ranieri? Biografia, lavoro e vita privata del corteggiatore di Uomini e Donne alla corte di Sophie Codegoni.

Matteo Ranieri- foto instagram.com

Chi è Matteo Ranieri? Biografia e vita privata

Matteo Ranieri nasce il 19 novembre del 1992 a Recco in provincia di Genova in una famiglia numerosa (due fratelli e due sorelle).

Quello che si sa su Matteo è che, dopo gli studi, inizia a lavorare nell’azienda a conduzione familiare che produce serramenti.

Il giovane ligure ha una vera e propria passione per le arti marziali nata a 16 anni quando si è trovato coinvolto in una rissa a scuola.

Non sappiamo molto della sua vita sentimentale, fatta eccezione per il fatto che si definisce una persona sensibile ed emotiva.

Matteo Ranieri: Lavoro

Matteo Ranieri- foto instagram.com

Matteo Ranieri è entrato nel mondo del lavoro gestendo un negozio di abbigliamento streetwear, salvo poi dedicarsi all’azienda di famiglia.

Al lavoro nella ditta di serramenti, però, Matteo associa anche la vita da lottatore professionista di Grappling in collaborazione con il team Luta Livre Italia.

Matteo Ranieri a Uomini e Donne

Matteo Ranieri a Uomini e Donne- foto instagram.com

Matteo Ranieri arriva a Uomini e Donne alla corte di Sophie Codegoni e Jessica Antonini (che però sceglie a sorpresa Davide Lorusso).

Il corteggiatore ligure conosce meglio la bella tronista e, dopo qualche difficoltà, si avvicina molto a lei, un po’ per l’aspetto e un po’ per il suo fare diretto ma educato e il suo essere intraprendente.

Matteo ha attirato l’attenzione di Sophie grazie la sua semplicità e la sua “purezza”, sbaragliando altri corteggiatori.

Sophie ha deciso di conoscere meglio soltanto Giorgio e Matteo, il quale è arrivato a dire che il suo sarebbe un “no”.

La sua risposta ha sollevato molto polemiche da parte degli opinionisti e del collega di trono Davide Donadei, ma il corteggiatore non desiste dal suo intento: conquistare il cuore di Sophie.

Matteo Ranieri: Instagram

Matteo Ranieri- foto instagram.com

Matteo Ranieri è attivo sui social e il suo profilo Instagram continua a collezionare moltissimi followers grazie alla partecipazione a Uomini e Donne.

Da quello che si può capire dai post Instagram, Matteo è un ragazzo che ama la sua famiglia, gira spesso con il suo pitbull Tyler e ama i tatuaggi.

Tra le foto più apprezzate spiccano senza dubbio quelle che lo ritraggono nelle competizioni e quelle che immortalano i suoi tattoo.


Laura Torrisi ricoverata in ospedale: “Combatto da anni contro l’endometriosi”

Laura Torrisi è stata ricoverata in ospedale a Capodanno 2021. L’attrice ed ex gieffina l’ha rivelato sui suoi profili social. La mamma vip è stata costretta al ricovero perché da anni sta combattendo contro l’endometriosi e il leiomioma dell’utero. Ha raccontato il suo calvario una volta rientrata a casa.

Laura Torrisi – Foto: Instagram

In un post condiviso sulla sua pagina Facebook ha ringraziato la sua famiglia per esserle stata accanto, soprattutto la figlia Martina, 10 anni, avuta dal celebre regista Leonardo Pieraccioni.

La nota attrice ha condiviso anche alcuni scatti del suo ricovero e della sua convalescenza.

”Non sono riuscita a farvi gli auguri di buon anno – ha scritto Laura -, perché ho passato un capodanno alternativo. Volevo inoltre ringraziare tutti i medici e gli infermieri di Villa Donatello per la pazienza avuta con me, i miei angeli custodi, i chirurghi Alberto e Roberta, per avermi accompagnata e guidata in questa ennesima battaglia che da anni combattiamo contro l’endometriosi e leiomioma dell’utero”.

Per poi concludere: “Vi auguro perciò adesso un buon anno, fatto di ripartenze, come lo è stato il mio, perché ne abbiamo tutti bisogno! Torno presto, Laura”.

Redazione-iGossip